L’altro volto dei rovi

Sono piante aggressive, spinose, respingenti. Ma, come sempre, c’è un perché. Il paesaggista Vittorio Peretto ce lo ha spiegato, evidenziano anche l’aspetto accogliente e accuditivo (Foto: Claudio Gioseffi).